Home Diritto Civile Affitto Commissioni Tecniche Provinciali

Commissioni Tecniche Provinciali

439
0
tricolore

Compito della Commissione Tecnica Provinciale è quello di:

a)       ripartire il territorio provinciale in aree omogenee;

b)       determinare ogni 3 anni le “tabelle per i canoni di equo affitto per zone agrarie omogenee”;

c)       fissare coefficienti di moltiplicazione del reddito dominicale su cui calcolare il canone in base a coefficienti minimi e massimi (tra 50 e 150) per singola coltura e per classi catastali in aree omogenee;

d)       fissare coefficienti aggiuntivi “in presenza di condizioni strutturali che accrescono efficienza e produttività delle aziende e non siano riportate in catasto”, entro seguenti limiti:
–          più 30 punti per fondi rustici dotati di abitazione colonica “che garantisca adeguate condizioni alloggiative ed esigenze familiari dell’affittuario e dei lavoratori dipendenti”;
–          più 30 punti per fondi rustici “dotati di efficienti investimenti fissi che recano un diretto apporto alle condizioni di produttività del fondo” (ad esempio, impianto irrigazione, cantina, stalle);

e)        aumento fino a 10 punti nel caso di affitto a conduttore non coltivatore diretto;

f)        fissare affitto per terreni demaniali concessi “per sfalcio delle erbe o per il pascolo” in base a reddito dominicale della qualità di appartenenza, moltiplicando il coefficiente medio aritmetico della qualità di coltura medesimo ridotto del 70%;

g)       determinare entro 31 Maggio coefficienti di adeguamento dei canoni, in aumento o in diminuzione, tenendo conto del “mutamento di valore dell’Euro secondo gli indici ISTAT per i prezzi della produzione agricola”;

h)       richiedere alle Regione di applicare coefficienti aggiuntivi (fino a 30 punti) al fine di rendere le tabelle aderenti alla realtà produttiva regionale.

Se la Commissione Tecnica Provinciale non comunica le tabelle, l’interessato calcola il canone di affitto provvisorio pari a reddito dominicale moltiplicato per 70.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here