Home Infortunistica stradale La riforma dell’infortunistica stradale

La riforma dell’infortunistica stradale

320
0

Dal 1° gennaio 2006 è entrato in vigore il “Codice delle assicurazioni”, approvato con d.lgs. 7 settembre 2005, n. 209, il quale ha riunito ben 38 provvedimenti che disciplinavano il settore delle assicurazione ed, in particolare, ha abrogato la Legge 24 dicembre 1969, n. 990, che dettava le norme procedurali in materia di richiesta di risarcimento dei danni alle società assicurative.

Dal 1° aprile 2006, altresì, è entrata in vigore la Legge 21 febbraio 2006, n. 102, recante “Disposizioni in materia di conseguenze derivanti da incidenti stradali”, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 64 del 17 marzo 2006, la quale ha stabilito che alle cause relative al risarcimento dei danni per morte o lesioni conseguenti a sinistro stradale si applica il rito del lavoro.

Infine, dal 1° gennaio 2007 è entrato in vigore il d.P.R. 18 luglio 2006, n. 254, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 199 del 28 agosto 2006, il quale fissa le norme di attuazione della nuova procedura di “risarcimento diretto”, prevista dall’art. 149 del codice delle assicurazioni. Tale regolamento si applica ai sinistri verificatasi a partire dal 1° febbraio 2007.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here