Home Diritto del lavoro Obblighi e diritti del lavoratore Rilascio della Carta di soggiorno ex art. 10 D.Lgs. n. 30/2007

Rilascio della Carta di soggiorno ex art. 10 D.Lgs. n. 30/2007

308
0

Il diritto di soggiorno del cittadino dell’Unione nel territorio italiano è  esteso ai familiari, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, che accompagnano o raggiungono nel territorio nazionale il cittadino comunitario (D. Lgs. n. 30/2007).
Tali soggetti, per poter soggiornare nel territorio nazionale per un periodo superiore a tre mesi, sono tenuti a richiedere alla questura competente per territorio di residenza la «Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione».
Per il rilascio della Carta di soggiorno, e’ richiesta la presentazione:
a) del passaporto o documento equivalente, in corso di validita’, nonche’ del visto di ingresso, qualora richiesto;
b) di un documento che attesti la qualita’ di familiare e, qualora richiesto, di familiare a carico;
c) dell’attestato della richiesta d’iscrizione anagrafica del familiare cittadino dell’Unione;
d) di quattro fotografie dell’interessato, in formato tessera.
tale documento ha una validita’ di cinque anni dalla data del rilascio.
Il rilascio della carta di soggiorno è  gratuito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here