Home Diritto del lavoro Tutele del lavoratore Tessera di riconoscimento

Tessera di riconoscimento

331
0
notifica a mezzo pec

Nell’ambito dello svolgimento di attività in regime di appalto o subappalto, a decorrere dal 1 settembre 2007, il personale occupato dall’impresa appaltatrice o subappaltatrice deve essere munito di apposita tessera di riconoscimento corredata di fotografia, contenente le generalità del lavoratore e l’indicazione del datore di lavoro.

I lavoratori sono tenuti ad esporre detta tessera di riconoscimento.

Tale obbligo grava anche in capo ai lavoratori autonomi che esercitano direttamente la propria attività nel medesimo luogo di lavoro, i quali sono tenuti a provvedervi per proprio conto.

I datori di lavoro con meno di dieci dipendenti possono assolvere all’obbligo di cui sopra mediante annotazione, su apposito registro vidimato dalla direzione provinciale del lavoro territorialmente competente, da tenersi sul luogo di lavoro, degli estremi del personale giornalmente impiegato nei lavori.

Nell’ipotesi di violazione il datore di lavoro viene sanzionato con la sanzione amministrativa da euro 100 ad euro 500 per ciascun lavoratore.

Ecco quanto prevede l’art. 6 della legge 123/2007 in tema di tutela della salute della sicurezza sul lavoro, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 185 del 10 agosto 2007.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here