Home Diritto Amministrativo Enti locali IMU: è possibile il pagamento in ritardo?

IMU: è possibile il pagamento in ritardo?

367
0
Palazzo Condominio

Per i proprietari di beni immobiliari che non hanno provveduto al pagamento della prima rata dell’IMU (ex ICI) entro la scadenza del 18 giugno 2012, è possibile sanare l’inadempimento attraverso il cd ravvedimento operoso.

Se il pagamento avverrà entro il prossimo 3 luglio è prevista una sanzione di 0,2 % per ogni giorno di ritardo.

Se, invece, il pagamento sarà eseguito tra il 4 e il 19 luglio 2012, sarà applicata la sanzione fissa del 3%, oltre agli interessi.

Infine, nel caso in cui il ravvedimento operoso si manifesti successivamente alla data del 19/07/2012,dovrà essere corrisposta la sanzione fissa di 3,75%, oltre agli intersssi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here