Home Giurisprudenza Giurisprudenza amministrativa TAR Calabria 330/2007

TAR Calabria 330/2007

269
0

TAR Calabria 330/2007
Enti locali: illegittimo l’affidamento del servizio di consulenza legale del Comune deliberato dalla Giunta e senza una previa gara
Il provvedimento col quale il Comune affida ad un privato il servizio di consulenza legale dell’amministrazione, non essendo in alcun modo riconducibile alle funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo, è riservato alla competenza esclusiva della dirigenza (sicché esso non può essere adottato dalla Giunta); esso, inoltre, deve essere sempre preceduto da un’adeguata pubblicità dell’avviso contenente i criteri di valutazione e deve scaturire da una valutazione comparativa dei curricula presentati dai candidati, il cui iter logico deve essere palesato per il tramite della motivazione del provvedimento stesso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here